Starbucks: vendite in calo nel trimestre. Titolo giù

22 Aprile 2016, di Alessandra Caparello

NEW YORK (WSI) – Previsioni deludenti per l’intero anno per Starbucks, la famosa catena statunitense di caffetterie che ha pubblicato le vendite del secondo trimestre del 2016, vendite che hanno mancato le stime.

Nei dettagli le vendite sono aumentate del 6% contro il 6,7% registrato nello stesso periodo dell’anno scorso. L’utile netto registrato è pari a 575,1 milioni di dollari, in forte aumento rispetto ai 494,9 milioni del secondo trimestre del 2014/2015. Di conseguenza, l’utile per azione è salito da 0,33 dollari a 0,39 dollari. Le stime degli analisti indicavano un utile per azione di 0,39 dollari e un fatturato di 5,03 miliardi.