Spagna: Unicaja e Liberbank prossime alla fusione

17 Aprile 2019, di Alessandra Caparello

Unicaja e Liberbank sono prossime alla fusione. Il processo di M&A delle due banche spagnole di medie dimensioni potrebbe concludersi alla fine di quest’anno dopo mesi di negoziati.

Un progetto che finirebbe per creare la sesta più grande banca spagnola per patrimonio con un totale di circa 95,9 miliardi di euro e sede nella città meridionale spagnola di Malaga.

Sebbene le cifre specifiche non siano ancora state divulgate, Unicaja dovrebbe acquisire una quota di maggioranza del 55% circa nell’entità risultante dalla fusione, mentre Liberbank deterrà il restante 45%.  I due istituti di credito potrebbero risparmiare circa 800 milioni di euro in costi totali a seguito della fusione, e sperano di ottenere l’approvazione della BCE senza la necessità di effettuare alcun aumento di capitale.

Se tutto va come previsto, la fusione potrebbe essere completata entro ottobre o novembre di quest’anno dopo aver ricevuto l’approvazione di tutte le autorità competenti.