Societe Generale: quanta crescita andrà sottratta con i nuovi dazi

13 Maggio 2019, di Alberto Battaglia

L’ultima tornata di nuovi dazi sulle importazioni americane e cinesi, pianificate dai rispettivi Paesi, potrebbero sottrarre alla crescita globale lo 0,15% e lo 0,5% alla sola crescita della Cina. Gli Stati Uniti avrebbero meno da temere rispetto al rivale, con una riduzione dello 0,25% sulla crescita. Sono queste le stime diffuse dal capo economista Usa di Societe Generale, Stephen Gallagher, in una nota.

“Se gli Stati Uniti impongono tariffe su tutti i beni cinesi e la Cina risponderà in modo reciproco, queste perdite potrebbero facilmente raddoppiare”, ha aggiunto Gallagher, “gli effetti di fiducia e le reazioni dei mercati finanziari lasciano anche il bilancio dei rischi inclinato verso il basso”.