Società madre S&P 500: boom fondi passivi ha un impatto sui mercati

19 Luglio 2018, di Mariangela Tessa

L’ondata di denaro in entrata o in uscita dagli negli investimenti nei fondi a gestione passiva ed ETF può avere conseguenze sui prezzi delle azioni e dei bond. È quanto riportano gli analisti di S&P Global, la società madre dell’indice allargato della Borsa americana S&P 500, in uno studio che rappresenta un ultimo tassello di un lungo dibattito sull’influenza che ha l’uso di Fondi indicizzati passivi sulle azioni e obbligazioni.

Il dibattito ha preso piede soprattutto negli ultimi mesi, alla luce delle turbolenze del mercato e dell’arrivo della direttiva MiFid 2. Le oscillazioni di prezzo notevoli dopo anni di volatilità zero, hanno intensificato le preoccupazioni sulla possibilità che un esodo dai fondi indicizzati possa innescare una valanga di vendite forzate.