Caso Kerviel: SocGen deve restituire 2,2 miliardi al fisco francese

15 Novembre 2016, di Mariangela Tessa

NEW YORK (WSI) – SocGen deve restituire in tutto o in parte 2,2 miliardi di credito d’imposta dei quali la banca aveva beneficiato tra le 2009 e il 2010 per le perdite legate alla truffa del trader ‘infedele’ Jerome Kerviel.

E’ quanto riporta il quotidiano Les Echos, spiegando che l’iniziativa arriva dopo il giudizio della Corte d’appello di Versailles, secondo la quale Socgen aveva avuto una parte di responsabilità, per mancato controllo, nelle perdite legate alle operazioni di Kerviel.

Compiute negli anni in cui a capo del corporate investment banking della banca francese c’era Jean Pierre Mustier, l’attuale a.d di Unicredit.