SIT: l’Italia tra i paesi candidati per una nuova sede nel 2021

22 Dicembre 2020, di Alessandra Caparello

Per il prossimo anno SIT, Schaffhausen Institute of Technology, si espanderà sia a livello territoriale, che di programma diventando non più solo un istituto, bensì uno speciale ecosistema educativo con impatto globale.

L’Italia è tra i paesi in lizza per l’apertura di una nuova sede mentre nel frattempo la SIT Programming School ha scelto Singapore come sede per la sua nuova scuola nel 2021 mentre la SIT Academy sta sviluppando 8 nuovi corsi online, che abbracciano le tecnologie quantistiche, l’Intelligenza Artificiale, il Machine Learning, e gli Advanced Materials, vale a dire i materiali che contribuiscono a migliorare l’ambiente. SIT Alemira si prepara a lanciare SIT Alemira Bootcamp, un ambiente di apprendimento online integrato basato sulla pratica.

Serguei Beloussov, fondatore e principale investitore dell’ecosistema, si dichiara particolarmente soddisfatto per il rapido passaggio del SIT da istituto ad ecosistema:

“Il SIT è cresciuto in un contesto di crisi sanitaria senza precedenti, dimostrando l’importanza dell’approccio interdisciplinare. Sia il corpo docenti che gli studenti oggi vedono l’apprendimento trasformativo come motore di cambiamento, con il concetto di ecosistema particolarmente valido in ottica di espansione futura”.