Rumors: Sace potrebbe tornare sotto il controllo del Tesoro

26 Settembre 2017, di Alberto Battaglia

Sace, potrebbe tornare sotto il controllo diretto di via XX settembre. La società fondata dallo stato e specializzata nel settore assicurativo-finanziario, è attualmente partecipata al 100% Cassa depositi e prestiti (a sua volta controllata per l’83% dal Mef stesso): secondo quanto scrive Milano Finanza il ministero dell’Economia sarebbe intenzionata a riappropriarsi delle quote della società:

Ripubblicizzare la Sace, portandola di nuovo sotto le insegne del ministero dell’Economia. Secondo quanto risulta a MF-Milano Finanza si tratterebbe di un’ipotesi allo studio del governo, nell’ambito di un più articolato piano per la riduzione del debito, che prevederebbe il passaggio di altre piccole quote di Enel, Eni o Poste Italiane alla Cassa Depositi e Prestiti.