Regno Unito: in aumento prezzi case

15 Gennaio 2016, di Alessandra Caparello

LONDRA (WSI) – Aumentano ogni anno i prezzi delle case in Gran Bretagna e il motivo è da ricercarsi nel fatto che non vi è una carenza di immobili disponibili e la domanda continua ad aumentare in maniera dilagante.

Bovis Homes, housebuilders inglese con sede a Longfield nel Regno Unito ha previsto un significativo incremento dei suoi ricavi e un forte aumento del prezzo medio di vendita degli immobili nel 2016. Il gruppo ha venduto 3.934 case, circa l’l’8% rispetto all’anno precedente con un prezzo medio di vendita in aumento del 7% a circa 231.000 sterline contro le 216mila sterline del 2014.Secondo il gruppo immobiliare la vendita di case nel Regno Unito nel 2016 continuerà, facendo balzare ancora di più i prezzi. Il 2016 si è avviato con 2.003 prenotazioni totali, un dato in incremento del 14% rispetto alle 1.752 prenotazioni a termine dell’esercizio precedente.

Secondo l’analista Anthony Codling del team Jeffries, le previsioni di Bovis sono esatte. “Bovis è uno dei pochi titoli di crescita nel settore dell’edilizia quotata nel Regno Unito e si stima che i volumi cresceranno fino al 25% e di circa il 65% fino al 2017 (…) piaccia o no, i prezzi delle case stanno salendo”.