Reddito di cittadinanza, la maggioranza degli italiani appoggia referendum abrogativo

19 Luglio 2021, di Alberto Battaglia

La maggioranza assoluta degli italiani concorderebbe con la richiesta di un referendum abrogativo sul Reddito di cittadinanza, come proposto da Matteo Renzi. Il 34% del campione raggiunto da Termometro Politico considera il Rdc una misura dannosa e inutile. E’ favorevole, poi un ulteriore 21,5% ma solo se viene poi proposta una forma di sussidio alternativa per chi è realmente indigente.

A dire no al referendum è, invece il 42,9% degli intervistati. Tra i contrari, il 24,6% ritiene che il reddito di cittadinanza vada cambiato in Parlamento per renderlo più efficace mentre per il 18,3% la misura voluta dai Cinque Stelle va lasciata così com’è in quanto è un importante strumento contro la povertà, utile soprattutto in questo periodo.