Rbs: nel 2017 il primo utile in dieci anni

23 Febbraio 2018, di Mariangela Tessa

Dopo dieci anni, Royal Bank of Scotland (RBS) rivede l’utile. La banca britannica, nazionalizzata nel 2008 quando era sull’orlo del fallimento, ha chuso l’esercizio 2017 con profitti per 752 milioni di sterline (980 milioni di franchi), a fronte di una perdita di quasi 7 miliardi nel 2016.

“E’ un momento simbolico per questa banca e un chiaro segnale dei progressi che continuiamo a fare per lasciarci il passato alle spalle”, ha commentato il CEO Ross McEwan.