10:49 giovedì 26 Gennaio 2017

RBS: $3,8 miliardi di accantonamenti per indagine Usa sui mutui

RBS (Royal Bank of Scotland) ha reso noto che dovrà procedere ad accantonamenti per 3,1 miliardi di sterline – che peseranno come oneri nei risultati del quarto trimestre del 2016, a causa dell’impatto di un’indagine Usa sulle sue operazioni di vendita di strumenti finanziari legati ai mutui. RBS ha preso come riferimento le somme che altre banche hanno versato per chiudere i contenziosi legali nel formulare le sue previsioni.

L’istituto di credito ha confermato che continuerà a cooperare con il dipartimento Usa di Giustizia, aggiungendo tuttavia che il momento in cui il caso potrà essere chiuso rimane incerto. RBS, che ha accantonato finora 6,7 miliardi di sterline in vista dei pagamenti necessari per chiudere 15 tra indagini sui mutui e cause legali, non ha escluso di essere costretta a pagare ulteriori oneri.

Il titolo RBS è in rialzo sulla borsa di Londra, e accelera al rialzo.

 

Breaking news

17:38
Piazza Affari crolla con rialzo spread, peggiore in Europa

Piazza Affari maglia nera tra le borse europee, appesantita dalle banche. Il caos politico in Francia amplia lo spread Btp-Bund

17:05
Adobe in forte rialzo a Wall Street: +14,58% in apertura

Le azioni di Adobe Systems sono in forte crescita grazie a risultati trimestrali superiori alle aspettative e a un aumento della guidance per il 2024. Il CEO Shantanu Narayen attribuisce il successo alla crescita di Creative Cloud, Document Cloud ed Experience Cloud e all’approccio innovativo nell’intelligenza artificiale.

16:12
Apertura in calo a Wall Street: S&P 500 a -0,3%, Nasdaq cede lo -0,27%

Apertura negativa per Wall Street nonostante i record di chiusura di ieri per S&P 500 e Nasdaq Composite. Gli investitori puntano su un taglio dei tassi d’interesse a settembre dopo i recenti dati sull’inflazione. Le dichiarazioni di Loretta Mester, presidente della Fed di Cleveland, sottolineano l’importanza di non attendere troppo per ridurre i tassi.

13:38
Abionyx Pharma in forte crescita a Parigi dopo il feedback positivo della FDA

Abionyx Pharma ha registrato un significativo aumento del valore delle sue azioni alla Borsa di Parigi, grazie al feedback positivo ricevuto dalla FDA riguardo la richiesta di autorizzazione per un nuovo farmaco sperimentale contro la sepsi, denominato Cer-001.

Leggi tutti