Piazza Affari resiste, male Mps e Intesa SanPaolo. Unicredit -2,5%

7 Settembre 2016, di Laura Naka Antonelli

Focus sull’indice Ftse Mib di Piazza Affari che, in attesa della riunione della Bce di domani, giovedì 8 settembre, vira insieme agli altri indici azionari europei in rosso, per poi riagguantare nuovamente il territorio positivo. Il Ftse Mib alle ore 10.52 sale dello 0,49%, a quota 17.135,98 punti.

Si segnalano i cali delle bancari, con Mps -0,72%, Bper piatta con -0,06%, BPM -1,04%, mentre Banco Popolare dale con +0,85%. Intesa SanPaolo -0,47% Unicredit decisamente male con -2,60%, Ubi Banca -1,56%.

Tra i titoli di altri settori, Telecom Italia -1,55%, Tenaris +0,74%, Saipem -0,61%, FCA +0,50%, Eni +0,29%, Enel +1,34%, Atlantia +1,33%.