Piazza Affari: banche italiane in calo dopo gli stress test

5 Novembre 2018, di Alessandra Caparello

In calo le azioni delle banche italiane,  in particolare Banco BPM e Intesa SanPaolo che perdono l’1,5% nei primi scambi  dopo gli stress test della scorsa settimana. Banco BPM, la terza banca italiana, non ha ottenuto buoni risultati al contrario di Intesa  che è stato classificato come la banca più forte d’Italia nell’ambito dello stress test e non è chiaro il motivo per cui oggi abbia aperto al ribasso sul listino milanese.

Anche UniCredit (-1,24%) ha visto calare le sue azioni, così anche UBI Banca (-1,49%).