Piazza Affari, Autogrill e Stm: i rating di oggi

22 Agosto 2016, di Laura Naka Antonelli

Tra i principali rating comunicati oggi dai broker e relativi ai titoli di Borsa Milano, si mette in evidenza l'”hold” reiterato da Equita Sum su Stmc con target price a 6,8 euro. Il broker spiega la fiducia in vista della discussione, nel Parlamento dell’Olanda, della proposta di vietare a partire dal 2025 la vendita di nuovi veicoli con motore a combustione. La notizia è positiva per quelle aziende che, come Stm, sono attive del comparto semiconduttori e dell’auto. Il titolo Stm, scambiato sul Ftse Mib, reagisce tuttavia in un modo debole, con appena +0,37%, a 6,755 euro.

Il quotidiano brirannico ha segnalato come, se la proposta passasse, a partire dal 2025 in Olanda sarebbe vietato vendere auto a benzina e diesel ed Equita segnala come la notizia avrebbe un impatto positivo su Stm, ma anche su Infinenon, dal momento che auto elettiche presentano di norma semiconduttori a un contenuto che è cinque volte quello ravvisabile nei veicoli a combustione interna.

Sempre sul fronte del rating, occhio alla decisione di Banca Akros di reiterare il “buy” di Autogrill con prezzo obiettivo a 9,6 euro per azione dopo la notizia secondo cui, attraverso la sua controllata Usa HMSHost, Autogrill ha perfezionato l’acquisizione da Concession Management Services delle attività di ristorazione negli aeroporti di Los Angeles e Las Vegas. Il prezzo concordato è di $36,8 milioni.