Pfizer in rialzo del 2,7% nel pre-market, BioNtech +7% dopo news su efficacia vaccino

18 Novembre 2020, di Redazione Wall Street Italia

Si prevede un avvio sprint a Wall Street per i titoli Pfizer e BioNtech dopo l’aggiornamento sull’efficacia del loro vaccino contro il Covid-19. Nella sessione pre-market, Pfizer segna un rialzo di quasi il 3% (+2,75% per la precisione) dopo che ieri ha chiuso con un +1,8%, mentre il partner tedesco BioNTech mostra un balzo in avanti di quasi 7 punti percentuali (+6,75%) nel pre-mercato di Wall Street e scatta di oltre il 4% sulla Borsa di Francoforte.

Le due società hanno fatto sapere che il loro candidato vaccino ha dimostrato una efficacia al 95% nei risultati finali, contro il 90% degli esiti preliminari. Pfizer e BioNTech intendono chiedere entro pochi giorni l’autorizzazione alla Food and Drug Administration (FDA) statunitense all’uso di emergenza, confermando così la possibilità che la distribuzione inizi già entro la fine dell’anno. Le due prevedono di poter produrre 50 milioni di dosi entro quest’anno e 1,3 miliardi nel 2021.