Peugeot, oltre a Opel e Vaxhaull, vuole anche comprare Proton

22 Febbraio 2017, di Alberto Battaglia

Nei piani del gruppo Psa, cui fa capo Peugeot, non ci sarebbero solo le acquisizioni di Opel e Vauxhall da GM, ma anche una quota della Proton. Quest’ultimo brand malese avrebbe ricevuto l’offerta di Peugeot, insieme con Geely, primo costruttore automobilistico in Cina. E’ quanto si apprende da Bloomberg.
Proton, cui si riferisce il prestigioso marchio britannico Lotus, dal 2012 è controllata da DRB-Hicon Berhad. In tempi recenti le difficoltà finanziarie della casa sono costate alle casse pubbliche della Malaysia un salvataggio da 1,25 miliardi di ringgit malesiani (circa 266 milioni di euro).
Nell’ambito dell’offerta Lotus passerebbe sotto il controllo dei cinesi di Geely, mentre Proton andrebbe sotto casa Peugeot. L’entita della quota che Psa sarebbe interessata ad acquistare, tuttavia, non è stata ancora chiarita.