Petrolio torna preda dei sell off. Incide fattore Opec

15 Marzo 2016, di Laura Naka Antonelli

ROMA (WSI) – Ancora sell off, sul fronte delle materie prime, sui prezzi del petrolio, che continuano a scontare la pubblicazione dell’ultimo report mensile dell’Opec, che prevede un surplus maggiore, nel corso del 2016.

A New York, il contratto WTI Crude scende -2,39%, a quota $36,29 al barile, mentre il Brent accelera al ribasso con -2,40% a $38,58 al barile.