Petrolio, prezzo scende del 3%

7 Luglio 2017, di Livia Liberatore

Il prezzo del petrolio scende del 3%, con le esportazioni di greggio dai Paesi Opec a nuovi massimi nel 2017 e la crescita della produzione Usa mostrata dai dati la scorsa settimana. Fattori che fanno salire i dubbi sugli sforzi dei produttori per diminuire l’eccesso di offerta globale. Wti a 44,2 dollari e Brent a 46,7. Il calo ha portato a vendite sui titoli dell’energia, comparto peggiore insieme ai minerari.