Oro: +10,1% a febbraio, si conferma miglior asset nel 2016

2 Marzo 2016, di Alberto Battaglia

Nel vortice della volatilità dei mercati l’oro si conferma il miglior performer di febbraio con una crescita del 10,1%, che si va ad aggiungere all’incremento del 7% segnato a gennaio. Nella classifica dei migliori asset segue l’argento che da inizio anno ha guadagnato l’8%, seguito da titoli Treausuries statunitensi al 7,8%.

Cedono invece gli indici azionari S&P 500, Dow Jones e Nasdaq, rispettivamente del 4,7%, 4,5% e 7,8%. E’ andata anche peggio al Dax tedesco, -10,7% da inizio anno e al Nikkei giapponese -13,7%

Il rally dell’oro è destinato a proseguire? Per almeno due mesi si. Mark O’Byrne, research director presso GoldCore ha dichiarato a Marketwatch che se dovesse esserci una ripresa sui mercati azionari, al contrario l’oro subirebbe pressioni al ribasso; uno scenario che tuttavia non sembra probabile possa manifestarsi nei prossimi due mesi.