Opec ottimista sulla domanda, petrolio recupera sui mercati

10 Agosto 2016, di Daniele Chicca

Le prospettive di un miglioramento della domanda di petrolio di cui ha parlato l’Opec sembrano ridurre le possibilità di un accordo sul congelamento della produzione di barili. I contratti principali sul petrolio, Wti e Brent, hanno recuperato terreno nelle ultime ore: anche se non hanno superato ancora i livelli di parità, i ribassi si sono abbassati o azzerati.

Il contratto sul Brent è piatto a 44,98 dollari al barile, mentre i futures sul Wti cedono lo 0,33% a quota 42,63 dollari al barile.