Nova RE dice si alla scalata di Sorgente SGR

29 Gennaio 2016, di Alessandra Caparello

ROMA (WSI) – Dopo il lancio a fine dicembre da parte di Sorgente SGR dell’Opa per l’acquisto delle azioni Nova Re, oggi il cda della società immobiliare fa un passo avanti, ritendendo congruo il corrispettivo di 0,2585 euro per azione previsto da Sorgente SGR.

Sorgente SGR detiene direttamente l’80,29% del capitale della società, rilevato da Aedes a metà dicembre. Come tale l’Opa riguarderà le 2.660.849 azioni ordinarie, pari al 19,71% del capitale sociale dell’emittente, non ancora possedute.