Mps Capital Services: cambio euro/franco svizzero verso 1,20

5 Aprile 2016, di Mariangela Tessa

NEW YORK (WSI) – Gli analisti di MPS Capital Services confermano la view di un cambio EurChf in rialzo nel corso del 2016. “Soprattutto un ulteriore calo del cambio sembra alquanto improbabile il governatore della SNB, Jordan non ha escluso addirittura interventi diretti sul forex al fine di frenare l’apprezzamento della divisa elvetica” scrivono gli esperti in una nota, specificando che “il cambio EurChf potrebbe tornare in prossimità dell’1,20 per la fine dell’anno, livello chiave fino ad inizio 2015 quando fu rimosso dalla SNB, a sorpresa, il floor sul cambio. Abbiamo comunque leggermente rivisto al ribasso le nostre stime in vista di una tendenziale debolezza dell’euro a partire da giugno quando l’eventuale agenda elettorale (possibili elezioni anticipate in Spagna e referendum Brexit) potrebbero mettere leggermente sottopressione la divisa unica”.