Morgan Stanley ottimista sull’azionario: ecco la sua Borsa preferita per il 2017

30 Novembre 2016, di Daniele Chicca

Il consiglio degli analisti di Morgan Stanley per il 2017 non poteva essere più chiaro: vendete titoli del credito e comprate titoli azionari. Si tratta del consiglio di investimento diametralmente opposto a quello dato un anno esatto fa ai suoi clienti.

Nell’ultimo rapporto sull’outlook globale strategico per l’anno prossimo, Morgan Stanley segnala che la “Grande Rotazione” è in atto – l’idea coniata da Bank of America Merrill Lynch cinque anni fa e che consiste nello spostamento dei propri investimenti dal mercato dei bond a quello dell’azionario. Morgan Stanley ritiene tuttavia che la migliore scommessa non sia negli Stati Uniti e nelle sue Borse, come molti investitori credono e sembrano favorire al momento. La piazza finanziaria preferita di Morgan Stanley è invece il Giappone, che può giovare di “valutazioni attraenti” e una certa “forza ciclica”.