09:27 mercoledì 9 Dicembre 2015

Morgan Stanley: al via 1200 licenziamenti

NEW YORK (WSI) – Saranno tagliati 1200 posti di lavoro alla Morgan Stanley, secondo quanto riporta la Cnbc. La banca di Wall Street annuncerà i licenziamenti nelle divisioni del reddito fisso, delle materie prime e delle valute. In più via anche 470 posti impiegati nel front office.

Gli esuberi, secondo quanto spiegano dalla stessa Morgan Stanley, porteranno le attività in questione ad essere delle “giuste dimensioni per il mercato”. Tuttavia la quota di risparmi sui costi che si raggiungerà non è indicata. Il titolo ha ceduto al Nyse l’1,21% a 34,26 dollari, registrando una performance peggiore a quella del settore di riferimento.

Breaking news

12/07 · 17:43
Piazza Affari chiude a +0,8% al termine di una settimana positiva

Piazza Affari chiude in rialzo dello 0,8%. Focus sui prezzi alla produzione Usa e le trimestrali delle banche americane

12/07 · 17:28
Lufthansa scivola a Francoforte dopo la revisione al ribasso delle previsioni sugli utili per il 2024

Lufthansa ha rivisto al ribasso le previsioni sugli utili per il 2024, prevedendo un utile operativo rettificato inferiore alle aspettative iniziali. La compagnia aerea tedesca ha anche annunciato l’avvio di un programma di turnaround completo per affrontare le sfide attuali.

12/07 · 16:23
Inflazione stabile in Italia per il 2025-2026: le previsioni di Bankitalia

Bankitalia prevede che l’inflazione al consumo si manterrà su livelli contenuti, con un tasso dell’1,1% quest’anno e poco più dell’1,5% nel biennio 2025-26. La disinflazione è più lenta nei servizi, specialmente nel turismo.

12/07 · 16:17
Wall Street apre in rialzo: Dow Jones a +0,32%, S&P 500 guadagna lo 0,14%

Wall Street apre in lieve rialzo, sostenuta dai risultati delle trimestrali bancarie e dai dati sui prezzi alla produzione. L’inflazione mostra segnali contrastanti, alimentando l’ottimismo su un possibile taglio dei tassi di interesse da parte della Federal Reserve.

Leggi tutti