Mediaset +7%, con Vivendi che sale al 12%. Verifiche Consob sul titolo

14 Dicembre 2016, di Laura Naka Antonelli

Nuova corsa a Piazza Affari per il titolo Mediaset, che balza fino a +7%, per poi rallentare la corsa e segnare un rialzo +6,36% a quota 3,812 euro. Gli acquisti scatenati proseguono dopo gli ultimi colpi di scena. Il finanziere bretone Vincent Bolloré è passato infatti dalle parole ai fatti e, dopo aver reso noto nelle prime ore della giornata di ieri di essere salito al 3,01% del capitale della società controllata dalla famiglia Berlusconi, ha comunicato che Vivendi ha acquistato altre quote di Mediaset, salendo al 12,32% del capitale.

Immediata la reazione di Fininvest, che ha comunicato di aver portato la partecipazione in Mediaset al 39,775 del capitale avente diritto di voto, acquistando azioni pari al 3,5% dell’intero capitale sociale. Il risultato è che la quota di Fininvest sull’intero capitale sociale è adesso pari al 38,266%.

Allo stesso tempo, sempre nella giornata di ieri, Fininvest ha presentato alla Procura della Repubblica di Milano e per conoscenza alla Consob una denuncia per manipolazione del mercato nei confronti di Vivendi.

Nella sessione di ieri, il titolo Mediaset, scambiato sul Ftse Mib di Piazza Affari, è arrivato a segnare un balzo teorico del 33% a 3,62 euro.

Sul titolo sono accesi i fari della Consob, che ha reso noto che osserverà con grande attenzione i movimenti a Piazza Affari.