Londra esclusa dalla top 10 delle migliori città per l’immobiliare

13 Gennaio 2016, di Alberto Battaglia

Londra esce a sorpresa dalla top 10 delle migliori città europee nelle quali fare investimenti immobiliari, lo scrive il report sul real estate redatto da Pwc e Urban land institute, che ha invece eletto, ai primi due posti, Berlino ed Amburgo. Londra resta il più grosso mercato delle proprietà immobiliari, ma sembra che gli investitori stiano intravedendo il picco dei prezzi, dopo una lunga scalata. Secondo Gareth Lewis, direttore del real estate presso Pwc:

Il denaro tende a riversarsi [a Londra] quando i tempi sono duri, poiché la gente cerca una scommessa sicura, un posto dove tenere i propri averi; ma nel momento in cui i prezzi salgono e i rendimenti scendono, quanti cerchino migliori ritorni guarderanno verso città secondarie