Semaforo verde della Consulta al referendum sulle trivelle

20 Gennaio 2016, di Mariangela Tessa

NEW YORK (WSI) – Via libera della Corte Costituzionale al referendum sulle trivelle: il quesito riguarda la durata delle autorizzazioni a esplorazioni e trivellazioni dei giacimenti già rilasciate.

La battaglia che vede schierate 9 Regioni e idealmente i comitati No-Triv, investe le disposizioni sulle attività di ricerca e sfruttamento degli idrocarburi in mare.

Il governo, intanto, studia le contromosse e, in ogni caso, assicura: “Chiunque vinca il referendum, non ci sarà alcuna nuova trivellazione”.