JP Morgan AM: contesto nervoso, “puntare su bond europei high yield”

8 Febbraio 2016, di Daniele Chicca

“Gli European High Yield ci appaiono attualmente come la luce più luminosa nell’universo del credito a livello globale”. Questo in sintesi il pensiero di Peter Aspbury, Portfolio Manager di J.P. Morgan Asset Management che continua a essere rialzista nei confronti dei  bond europei ad alto rendimento.

E ci sono tutta una serie di buone ragioni per continuare a comprare:

  • il credit clock è ancora favorevole. Semplicemente, è un comparto più favorevole nel ciclo del credito rispetto al mercato high yield americano;
  • la qualità del credito delle nuove emissioni di debito è solida;
  • i tassi di default dei titoli europei ad alto rendimento rimangono molto bassi;
  • gli high yield europei rimangono relativamente isolati dalle turbolenze dei settori dell’energia e delle materie prime;
  • la qualità sottostante degli European high yield è forte e in miglioramento, molti titoli stanno infatti vedendo un trend di upgrade.