Inflazione Usa cresce meno delle attese, crescita mensile dato core al minimo da febbraio

14 Settembre 2021, di Redazione Wall Street Italia

L’inflazione degli Stati Uniti misurata dall’indice dei prezzi al consumo è salita ad agosto del 5,3%, come da attese, e in lieve rallentamento rispetto al +5,4% precedente. Su base mensile, il dato è cresciuto dello 0,3%, meno del +0,4% stimato e in rallentamento rispetto al +0,5% di luglio. I salari reali sono saliti tuttavia su base settimanale dello 0,3%, più del calo dello 0,1% previsto.

Escluse le componenti più volatili rappresentate dai prezzi dei beni energetici e alimentari, l’indice dei prezzi al consumo è salito del 4% su base annua, meno del +4,2% atteso e meno anche del +4,3% di luglio. A livello mensile il dato core è salito dello 0,1%, meno del +0,3% stimato, dopo il +0,3% di luglio e al minimo dal febbraio scorso.