Iliad: il fondatore Xavier Niel lancia Opa finalizzata al delisting, titolo vola a Parigi

30 Luglio 2021, di Redazione Wall Street Italia

Fiammata del titolo Iliad sulla Borsa di Parigi dopo l’Opa finalizzata al delisting lanciata dal fondatore e primo azionista Xavier Niel. L’azione dell’operatore telefonico francese sale di oltre il 60% passando di mano a 182,1 euro. Niel, attraverso la sua controllata HoldCo II, ha lanciato una Offerta pubblica di acquisto semplificata (Opas) al prezzo di 182 euro sulle azioni Iliad. Il prezzo rappresenta un premio del 61% rispetto all’ultimo prezzo di chiusura prima dell’annuncio dell’offerta.

“Ho fondato Iliad nel 1999 e sono molto orgoglioso della carriera del gruppo e del valore creato per tutti gli azionisti – ha spiegato Niel – Ora la nuova fase di sviluppo di Iliad richiede rapide trasformazioni e importanti investimenti che saranno più facilmente realizzabile come società non quotata. La nostra ambizione per Iliad è di accelerare il suo sviluppo per farne un leader di telecomunicazioni in Europa”.

Il Consiglio di Amministrazione di Iliad si riunirà ad agosto per deliberare, previa ricezione della relazione degli esperti, sui termini dell’Offerta.