Graficisti: azionario Usa nei guai

11 Gennaio 2016, di Daniele Chicca

I mercati azionari Usa sono risaliti dai minimi della scorsa settimana con i trader che stanno comprando titoli rischiosi. Tuttavia il danno è stato fatto dal punto di vista tecnico, con le pesanti perdite della settimana scorsa.

L’indice S&P 500 ha infatti violato al ribasso la “neckline” nella figura testa e spalla, dove si trovava ormai dai primi mesi del 2014. In pratica ora la Borsa americana deve rimbalzare con un andamento positivo “verticale” se vuole impedire che volga al termine la fase rialzista iniziata nel 2009.