Gli investitori scommettono 10 miliardi contro i fondi obbligazionari ETF

13 Dicembre 2018, di Daniele Chicca

Suonano campanelli d’allarme in un angolo molto dei mercati obbligazionari americani molto visitato dai trader.
Gli investitori stanno infatti scommettendo 10 miliardi di dollari contro i fondi obbligazionari ETF, uno degli strumenti di investimento maggiormente popolare.

L’incremento di tali puntate potrebbe presagire nuove turbolenze di mercato per le Borse. I trader nei bond stanno cercando di mettersi al riparo da eventuali perdite future. Per farlo stanno investendo al ribasso sui principali derivati e fondi ETF legati ai bond giudicati “spazzatura”, ovvero che hanno un rating di junk). Si tratta di titoli il cui valore sale quando i bond societari perdono terreno.