Giappone: crescita economia sorprende nella prima parte del 2016

8 Giugno 2016, di Alessandra Caparello

TOKYO (WSI) – Nel primo trimestre 2016 l’economia giapponese è cresciuta a sorpresa oltre le stime e questo grazie ad un taglio meno accentuato degli investimenti delle imprese.

A renderlo noto la seconda lettura che ha diffuso il governo nipponico: tra gennaio e marzo il PIL giapponese è aumentato dello 0,5% rispetto al +0,4% comunicato a metà maggio, mentre il dato annualizzato mostra un aumento dell’1,9% dal precedente 1,7%.

Il calo delle spese in conto capitale delle aziende nei primi tre mesi dell’anno è stata meno forte del previsto, assestandosi su un -0,7% da -1,4%. In crescita i consumi privati dello 0,6% rispetto alla prima lettura che li dava in aumento dello 0,5&.Pubblicato dal ministero delle finanze nipponico anche i dati sul saldo delle partite correnti che ha registrato un attivo per il 22esimo mese consecutivo nel mese di aprile, pari a 1900 miliardi di yen.