Germania, indice di inflazione resta immutato a novembre

13 Dicembre 2016, di Daniele Chicca

Nonostante la Bce si sforzi di rinfocolare l’inflazione, i prezzi al consumo continuano a restare incollati sugli stessi livelli in Germania e più in generale nell’area euro. A novembre l’indice armonizzato dei prezzi nella prima economia della regione è infatti rimasto invariato su base mensile, mentre l’espansione da novembre dell’anno prima è stata dello 0,7%.

Viene dunque confermato il risultato delle stime preliminari. Sebbene l’inflazione si sia leggermente ripresa da questa primavera in Germania, rimane ancora molto al di sotto dell’obiettivo della Bce di un tasso annuale del 2%. L’anno prossimo l’inflazione dovrebbe recuperare terreno, spinta dai consumi delle famiglie e dall’incremento dei salari. La banca centrale tedesca punta su un tasso di crescita dell’1,4% nel 2017 dopo il +0,3% di quest’anno.