Gas solo con rubli, Putin ha dato quattro giorni di tempo a Gazprom per nuovo sistema pagamenti

25 Marzo 2022, di Redazione Wall Street Italia

Il presidente russo Vladimir Putin ha ordinato al colosso del gas Gazprom di accettare pagamenti in rubli per le sue esportazioni verso l’Europa. Al gigante, riporta Reuters, sono stati concessi quattro giorni di tempo per lanciare un sistema di pagamenti che estrometta valute come euro e dollari accettando solo la valuta russa.

Nella giornata di oggi il portavoce del Cremlino Dmitry Peskov ha riferito ai giornalisti che “Gazprom ha ricevuto istruzioni dal presidente della Federazione russa per accettare pagamenti in rubli”.

Peskov ha annunciato che la società, così potente in Russia da essere considerata “uno stato nello stato” – come riporta un articolo del Guardian – ha quattro giorni di tempo per lanciare un sistema per i pagamenti in rubli. “Questa informazione sarà inoltrata agli acquirenti dei prodotti Gazprom”, ha sottolineato ancora il portavoce.