Fondi: inizia bene il 2017 per risparmio gestito, raccolta per 4,6 miliardi

24 Febbraio 2017, di Mariangela Tessa

Dopo un dicembre esangue, inizia bene il 2017 per il risparmio gestito in Italia. Nel mese di gennaio la raccolta totale è stata di 4,631 miliardi, interamente riconducibile alle gestioni collettive (5,7 miliardi) mentre le gestioni di portafoglio hanno visto uscire circa un miliardo di euro.

Lo comunica Assogestioni nel consueto aggiornamento, preliminare, dell’andamento del settore che a gennaio registra un decremento del patrimonio gestito a 1.933 da 1.942 miliardi. I deflussi sui mandati si sono concentrati su quelli istituzionali (-1,92 miliardi) mentre le gestioni retail mostrano un segno positivo (850 milioni).

Sui fondi aperti continua il favore per gli obbligazionari (2 miliardi circa), mentre si assottigliano nettamente (a 332 milioni) le sottoscrizioni dei flessibili. Azionari, bilanciati ma anche i monetari attirano circa un miliardo di raccolta ciascuno. La preferenza resta per i fondi domiciliati all’estero con afflussi per 4,65 miliardi a fronte dei 1,5 miliardi circa che entrano nei prodotti tricolore.