Fitch taglia outlook Portogallo. Con aumento deficit rischio nuova austerity

7 Marzo 2016, di Laura Naka Antonelli

L’agenzia di rating Fitch ha confermato il rating di lungo termine sul Portogallo a “BB+”, ma ha rivisto al ribasso l’outlook da “positivo” a “stabile”. L’agenzia ha motivato la propria decisione con il deficit peggiore delle attese, pari al 4,3% del PIL, rispetto al 2,7% inizialmente atteso.

Fitch ha sottolineato che il piano del governo di Lisbona, volto a ridurre il deficit, è a rischio e che, di conseguenza, nuove misure di austerity potrebbero tornare ad abbattersi sui cittadini, provocando tensioni di natura politica. Così scrive in una nota:

“Una rinnovata incertezza politica alimenterebbe i rischi al ribasso fiscali e macroeconomici”.