Ferrari sotto $50, analisti divisi sul titolo

16 Novembre 2015, di Redazione Wall Street Italia

La azioni di Ferrari sotto i riflettori del mercato con alcune delle principali banche d’affari che hanno iniziato oggi la copertura del titolo. Si parte da JPMorgan Chase che ha fissato un rating “neutrale” e obiettivo di prezzo a 52 dollari per azione (l’1,17% in piu’ rispetto ai valori attuali). Gli analisti di Exane Bnp Paribas hanno assegnato un rating “underperform” e target price di 46 dollari, mentre quelli di Mediobanca danno una valutazione “outperform” con obiettivo di prezzo a 64 dollari. Piu’ pessimisti invece gli analisti di Evercore Isi, che considerano le Ferrari da “sell” con target price di 40 dollari. Da segnalare che il 22 ottobre gli esperti di Vetr avevano cambiato il rating da “strong buy” a “hold”, con un obiettivo di prezzo a 71,06 dollari. Le azioni Ferrari avevano chiuso venerdi’ a 51,40 dollari per azione, in ribasso del 5,03% e sotto il prezzo di collocamento di 52 dollari. Nella prima mezz’ora di contrattazione, oggi, il titolo viaggia in territorio negativo: -1,3% a 49 dollari.