Ferrari annuncia completamento quarta tranche piano buyback e lancio quinta tranche

5 Ottobre 2021, di Redazione Wall Street Italia

Ferrari ha comunicato con una nota di aver completato la quarta tranche dell’annunciato programma pluriennale di acquisto di azioni proprie.

Gli acquisti sono avvenuti sul Mercato Telematico Azionario (MTA) e sul New York Stock Exchange (NYSE). La società ha precisato che, “dall’annuncio della quarta tranche del programma di acquisto di azioni proprie dell’11 marzo 2021 fino al 1° ottobre 2021 il corrispettivo totale investito è stato di 119.999.824,22 euro per n. 691.001 azioni ordinarie acquistate sul MTA e di 35.696.331,47 dollari (29.999.644,86 Euro*) per n. 169.391 azioni ordinarie acquistate sul NYSE”.

“Gli acquisti sopra descritti – si legge nella nota – completano la Quarta Tranche del Programma annunciato dalla Società l’11 marzo 2021. Dal 1° gennaio 2019 al 1° ottobre 2021 la Società ha riacquistato un totale di 4.587.577 azioni proprie sul MTA e NYSE per un corrispettivo totale di 653.421.702,24 Euro”.

Nella nota viene specificato anche che “al 1° ottobre 2021 la Società deteneva pertanto n. 9.772.903 azioni proprie ordinarie pari al 3,80% del capitale sociale totale emesso includendo le azioni ordinarie e le azioni speciali e al netto delle azioni assegnate ai sensi del piano di incentivazione azionaria della Società”.

Ferrari ha comunicato infine che “intende proseguire nell’annunciato programma pluriennale di acquisto di azioni proprie con una quinta tranche di valore fino a Euro 150 milioni con inizio dal 5 ottobre 2021 e termine entro il 31 marzo 2022, ripartita in Euro 120 milioni da eseguire sul mercato MTA, in base ad un contratto non discrezionale stipulato con una primaria istituzione finanziaria, e fino a Euro 30 milioni da eseguire sul NYSE mediante un ulteriore mandato con una primaria istituzione finanziaria. La Quinta Tranche sarà effettuata in esecuzione della delibera adottata dall’Assemblea Annuale degli Azionisti tenutasi il 15 aprile 2021. Gli acquisti saranno effettuati in conformità alle leggi e ai regolamenti applicabili”.