Fed, Yellen: “porterò sicuramente a termine il mio mandato”

17 Novembre 2016, di Daniele Chicca

Janet Yellen non si può immaginare delle circostanze che potrebbero spingerla a non portare a termine il suo mandato, che scade a gennaio 2018. Lo ha chiarito oggi la presidente della Federal Reserve durante la sua testimonianza al Congresso, iniziata alle 16 italiane, per rispondere a una domanda specifica di una parlamentare americana, Carolyn Maloney.

Il neo presidente eletto Donald Trump aveva minacciato in campagna elettorale che avrebbe fatto il possibile per cacciare Yellen dal suo posto e per rimpiazzarla. In un’occasione il leader Repubblicano ha anche detto ai media che Yellen “dovrebbe vergognarsi” delle sue azioni.

La numero uno della banca centrale statunitense ha sottolineato ai congressmen che le banche centrali di tutto il mondo che sono indipendenti e che non sono soggette all’ingerenza politica a breve termine, sono quelle che rendono meglio rispetto a quelle inclini a cedere alle pressioni politiche.