Fed, in tre giorni iniettati nel mercato oltre $ 200 miliardi

20 Settembre 2019, di Mariangela Tessa

Per il terzo giorno di fila, ieri, la Fed è intervenuta sul mercato, iniettando altri 75 miliardi di dollari di liquidità in cambio di obbligazioni nel corso in un’asta pronti contro termine. Si tratta di oltre 200 miliardi di dollari in tre giorni. È la prima volta dal 2008, cioè dagli anni della crisi finanziaria, che la Fed non metteva in atto operazioni di queste genere. Come spiegato in un comunicato l’obiettivo è “aiutare a mantenere i tassi dei federal fund all’interno del range che va dal 2% al 2,25%”.