Fed alza tassi per prima volta dal 2018. Dot plot indica ulteriori rialzi nel 2022, ecco quanti

17 Marzo 2022, di Redazione Wall Street Italia

Come da attese, la Fed di Jerome Powell ha alzato ieri i tassi sui fed funds di 25 punti base, al range compreso tra lo 0,25% e lo 0,50%. E’ stata la prima stretta monetaria dal 2018, resa necessaria dal balzo dell’inflazione negli Stati Uniti. Dal dot plot, documento che contiene le aspettative degli esponenti del Fomc (il braccio di politica monetaria della Fed) sul trend futuro dei tassi, è emerso che la Commissione prevede sei ulteriori rialzi dei tassi in ognuno dei meeting rimanenti del 2022, fino all’1,9% entro la fine dell’anno. Per il 2023, le previsioni sono di tre ulteriori strette monetarie e nessun rialzo dei tassi nel 2024.