Falsi consulenti finanziari: truffa a Venezia, sei arresti e milioni sequestrati

11 Settembre 2018, di Redazione Wall Street Italia

Sei persone sono state arrestate e milioni di euro sono stati sequestrati dalla Guardia di Finanza che a Venezia ha scoperto un raggiro messo in piedi da un gruppo di consulenti finanziari fasulli, che offriva ai clienti investimenti nel mercato “Forex1” con rendimenti elevati e immediati. I capitali raccolti, invece di essere investiti però, venivano in parte utilizzati per remunerare gli investimenti più risalenti e, in parte, dirottati in conti correnti italiani e stranieri degli indagati. Lo riferisce oggi Adnkronos.

“Gli interessi degli investimenti dichiaratamente maturati dai finanziatori più risalenti”, riporta il dispaccio dell’agenzia di stampa, “venivano pagati con i soldi versati dai clienti successivi, così da rassicurare coloro che avevano già consegnato denaro all’organizzazione e attirare nella rete truffaldina altri soggetti potenzialmente interessati ai lauti guadagni prospettati”.

Sul sito Internet dell’organizzazione dei consulenti finanziari venivano “completamente artefatti” i dati relativi alle percentuali di resa del capitale.