Eurozona, surplus commerciale con Usa sale ancora: Trump non sarà contento

15 Febbraio 2019, di Daniele Chicca

A dicembre la bilancia commerciale dell’area euro è risultata inferiore alle attese. I 15,6 miliardi dollari si confrontano con i 15,7 previsti ma sono superiori al dato del mese precedente. A novembre il surplus era stato pari a €15,1 miliardi (rivisto al ribasso da €15,8 miliardi).

Le esportazioni sono calate dello 0,1% su base mensile, mentre le importazioni sono rimaste invariate. Tenuto conto della domanda per l’export fiacca vista in Germania negli ultimi mesi, si può considerare una mezza vittoria per l’area. Per quanto riguarda gli scambi commerciali con gli Usa, in piena disputa commerciale sui dazi sulle auto, il 2018 ha visto un avanzo commerciale di €139,7 miliardi, più dei €119,6 miliardi di surplus dell’anno prima.

Non c’è dubbio che Donald Trump, il quale ha accusato Germania e altri Stati Ue di pratiche concorrenziali sleali, non dimenticherà di citare questo surplus commerciale eccessivo nei prossimi negoziati. Il presidente Usa sta valutando se imporre o meno dazi sulle auto importate dall’Europa.