Eurozona: fiducia consumatori fiacca, ma meglio del previsto a fine anno

21 Dicembre 2016, di Daniele Chicca

Arriva una sorpresa positiva dal versante dei consumi nel periodo di fine anno in area euro: anche se rimane smorzata la fiducia dei consumatori dell’Eurozona è migliorata a dicembre. La stima flash di dicembre segna un punteggio di -5,1 punti rispetto al -6,1 di novembre.

Il dato, che si basa sull’ultimo sondaggio condotto dalla Direzione Generale degli Affari Economici e Finanziari della Comunità europea (DG ECFIN), risulta migliore delle attese degli analisti che erano per -6 punti. Gli economisti di Intesa Sanpaolo si aspettavano addirittura un dato in flessione a -7. Nel complesso dell’Unione Europea l’indicatore della fiducia dei consumatori ha evidenziato un incremento a -4,6 dalla lettura precedente di -5,8 punti.