Eurozona, brusco e pesante calo della produzione industriale

13 Gennaio 2016, di Daniele Chicca

A novembre la produzione industriale ha subito una brusca battuta d’arresto nell’Eurozona. L’attività delle fabbriche si è contratta dello 0,7% nel mese, invertendo rotta rispetto a ottobre, periodo durante il quale era stato invece riscontrato un miglioramento su base mensile.

A pesare è più di ogni altra cosa l’indebolimento della domanda per i gruppi energetici, ma anche le imprese manifatturiere hanno registrato un rallentamento delle richieste per macchinari e prodotti come beni durevoli.