Eurozona, dopo cinque mesi torna la deflazione

29 Febbraio 2016, di Daniele Chicca

Per la prima volta in cinque mesi l’area euro è tornata in deflazione. Dopo i dati deludenti sui prezzi al consumo in Francia e Germania della scorsa settimana era nell’aria che l’area euro fosse finita in una fase di tassi di inflazione sotto zero.

I prezzi sono scesi dello 0,2% in febbraio. I dati pubblicati da Eurostat sono inferiori alle attese: è la prima lettura sotto zero da settembre.

Come era lecito attendersi, a pesare sull’indice generale è stata la componente energetica ma anche altre aeree dell’economia hanno registrato tassi di inflazione molto deboli. L’indice di inflazione ‘core’, che non tiene conto degli elementi più volatili quali cibo ed energia, è calata di appena a un livello di appena lo 0,7% a febbraio, dopo l’1% di gennaio.