Eurozona accusa colpo dopo COVID-19: industria affonda

23 Aprile 2020, di Mariangela Tessa

Il settore manifatturiero e dei servizi dell’Eurozona accusano il colpo dopo la diffusione del Covid-19 in Europa. Secondo i dati diffusi oggi da Markit l’Indice Pmi manifatturiero ha segnato una flessione a 33,6 dal 44,5 di marzo.

In forte calo anche l’Indice Pmi per il settore dei servizi, che sempre ad aprile si è attestato 11,7 dal 26,4 di marzo. Anche l’Indice composito si segnala in calo: ad aprile si è attestato a 13,5 dal2 9,7 del mese precedente.