Etp, raccolta netta globale rimane a “segno più” a marzo

7 Aprile 2020, di Alberto Battaglia

La raccolta netta globale per gli exchange traded products è rimasta positiva a marzo, nonostante choc del coronavirus. Il dato, +17,2 miliardi dollari è comunque il più basso dall’agosto 2019. E’ quanto emerge dai dati pubblicati da BlackRock ETP Landscape Report.

Il reddito fisso ha registrato i maggiori deflussi mensili su base storica – e il primo dato negativo da giugno 2015, pari a 34,5 miliardi di dollari in uscita su scala globale. Al contrario, le materie prime hanno registrato i maggiori afflussi mensili di sempre (pari a 11,7 miliardi di dollari).

Afflussi pari a 35,3 miliardi di dollari per gli ETP azionari finora indicano un contenuto rallentamento sull’asset class azionaria, che ha anche recuperato i deflussi di fine febbraio.
Si conferma, infine, il trend sugli investimenti sostenibili, che hanno registrato nuovi flussi in ingresso per 14,6 miliardi di dollari, che seguono i positivi flussi di febbraio pari a 23,5 miliardi di dollari.