ETF: raccolta europea resta debole a maggio

13 Giugno 2016, di Mariangela Tessa

NEW YORK (WSI) – Il mercato europeo degli ETF ha registrato flussi relativamente limitati a maggio 2016. La raccolta netta di nuovi capitali (NNA) durante il mese si è attestata a EUR 1,7 mld. Da inizio anno la NNA ammonta a EUR 10,6 mld, pari ad appena un terzo dei capitali raccolti nei primi cinque mesi del 2015.

Lo rileva una nota di Lyxor, società di risparmio gestito francese, da cui emerge inoltre che le masse in gestione totali, in rialzo dell’1% rispetto alla fine dello scorso anno, sono a quota EUR 456 mld, compreso il contributo limitato della performance di mercato (0,3%).

Nonostante i flussi modesti, gli ETF azionari statunitensi, ETF Smart Beta e gli ETF su obbligazioni societarie europee hanno registrato afflussi consistenti, che riflettono la prudenza degli investitori in un contesto ancora caratterizzato da grande incertezza.